Pubblicato il

La verdura nella dieta Tisanoreica

La verdura e’ prevista come alimento libero da abbinare alle pietanze Tisanoreica®, in particolare risultano compatibili con la Fase Intensiva (1° fase) tutti gli ortaggi ad eccezione di quelli a colorazione gialla, arancione e rossa, i legumi (fagioli, piselli, lenticchie, fagiolini, ceci, lupini…) e i tuberi (patate, topinambur…) in quanto contengono glucidi in quantita’ variabile, ma superiori rispetto agli ortaggi a colorazione bianca e verde.

Per cucinarle e combinarle con gli altri cibi approfondisci…

Pubblicato il

Il Centro Studi Tisanoreica

Il Centro Studi Tisanoreica nasce per la volonta’ di Gianluca Mech, ideatore del progetto globale Tisanoreica.

Il Centro Studi e’ la STRUTTURA che autorizza l’applicazione del Protocollo Dietetico, e’ composto da un team di Medici e Nutrizionisti specializzati che analizzano l’autocertificazione, compilata nei Centri specializzati direttamente dal cliente, che abbinata alle analisi del sangue permettera’ la scelta del approfondisci…

Pubblicato il

La cottura a vapore

CON IL VAPORE DIMEZZI LE CALORIE

Quando siamo in un regime alimentare dietetico siamo sempre alla ricerca di piatti e cotture che non aumentino le calorie e che salvaguardino i nutrimenti del nostro cibo.

Tra i diversi metodi di cottura quello della cottura a vapore e’ considerato il più dietetico e salutare.

Gli alimenti vengono cotti ad approfondisci…

Pubblicato il

Chi puo’ seguire la dieta Tisanoreica

La Dieta Tisanoreica è indicata nei soggetti che devono perdere peso per periodi limitati nel tempo, indipendentemente da quanto peso si vuole perdere.

Sempre sotto controllo medico, puo’ essere ripetuta, se è necessario perdere ancora più peso.

E’ sconsigliata in gravidanza e nell’allattamento, per bambini e ragazzi in età dello sviluppo (anche se è stato pensato un protocollo Tisanoreica Young, da attuarsi sotto controllo del pediatra) e per chi soffre di diabete insulino-dipendente, grave insufficenza renale, grave insufficenza epatica, problemi cardiaci, turbe psicologiche gravi.

Pubblicato il

L’acqua nella dieta

La maggioranza delle diete e di chi le prescrive sottolinea con enfasi l’importanza dell’acqua in una sana alimentazione.

L’acqua di per se non fa dimagrire, da un lato l’acqua non apporta energia, dall’altro non ha alcuna capacità intrinseca di aumentare il metabolismo corporeo, come fanno invece alimenti nervini quali tè e caffè.

Se l’acqua viene bevuta al posto di alcolici, succhi di frutta, bevande dolcificate ecc., il minor introito calorico non può che giovare al dimagrimento. approfondisci…