Pubblicato il

Che cos’è un PAT?

PAT è l’acronimo di Porzione Alimentare Tisanoreica.

E’ ciò di cui Vi nutrite durante la dieta, sono cibi speciali, studiati appositamente per questo regime dietetico, ricchi di nutrienti e poveri di calorie. Generalmente sono prodotti in polvere e vanno diluiti in acqua e mescolati con uno shaker.

Sono costituiti da proteine (18g, nella fase intensiva il nostro organismo ha bisogno di 72g suddivisi in 4 pat) integrate all’attivatore Tisanoreica(un mix di 8 piante). Sono inoltre ricchi di aminoacidi essenziali che sono necessari al nostro cervello per produrre i neurotrasmettitori che ci permettono di cncentrarci, rilassarci o di dirci felici.

Va precisato che la quantità di PAT consigliata nella Dieta Tisanoreica non nasce a caso. Con l’entrata in chetosi passa il senso di fame non per questo il numero dei Pat prescritti dal medico va ridotto, andrebbe a discapito della massa magra, nella fase intensiva solo i 4 PAT possono garantire il mantenimento della massa magra.

E importante inoltre sottolineare che nei PAT la biodisponibilità degli aminoacidi è di molto superiore a quella della carne e le proteine sono di origine vegetale.