Pubblicato il

L’acqua nella dieta

La maggioranza delle diete e di chi le prescrive sottolinea con enfasi l’importanza dell’acqua in una sana alimentazione.

L’acqua di per se non fa dimagrire, da un lato l’acqua non apporta energia, dall’altro non ha alcuna capacità intrinseca di aumentare il metabolismo corporeo, come fanno invece alimenti nervini quali tè e caffè.

Se l’acqua viene bevuta al posto di alcolici, succhi di frutta, bevande dolcificate ecc., il minor introito calorico non può che giovare al dimagrimento.

Nelle persone che bevono poco, e sono davvero molte, può capitare che un bisogno di acqua venga confuso con un bisogno di cibo; sembra una sciocchezza ma esiste un fondo di verità, dal momento che gli alimenti contengono una certa percentuale di acqua (prossima all’80-90% nella maggior parte della verdura e della frutta fresca).

Bere acqua gelida, può aiutare a perdere qualche caloria in più, ma si tratta ovviamente di una pratica assai pericolosa e sconsigliata.

Bere uno o due bicchieri di acqua prima dei pasti contribuisce a stimolare il senso di sazietà , diminuendo la quota di cibo ingerita.

Il tessuto adiposo è assai povero di acqua, che abbonda invece in quello muscolare; non a caso, i soggetti obesi hanno una percentuale di acqua corporea inferiore a quelli magri.

Una corretta assunzione di acqua, inoltre, favorisce l’eliminazione delle tossine dall’organismo, che in virtù della loro lipofilia tendono ad accumularsi nel tessuto adiposo.

Un eccesso di tossine in circolo, per ridotta assunzione di acqua, potrebbe quindi avere un effetto ingrassante, oltre che decisamente poco salutare.

L’acqua può essere assunta liscia o leggermente gassata, meglio se non troppo frizzante perchè potrebbe scatenare gonfiore.

Anche se il nostro organismo possiede meccanismi estremamente efficaci per regolare le perdite idriche in funzione delle entrare, bere nelle giuste quantità è molto importante.

Più che farlo nella speranza di dimagrire, quindi, ha più senso bere per star bene ed evitare tutte le spiacevoli conseguenze della disidratazione.

Qualche consiglio per la dieta:

Primo: quando sei a dieta la fame ti tormenta, per combatterla basta bere più acqua.
L’acqua riempie lo stomaco ed è quindi un ottimo metodo per mantenere l’appetito sotto controllo.

Secondo: l’acqua ha 0 calorie, ma tanti minerali.
L’acqua ha un apporto calorico bassissimo: ZERO. Per questo motivo potete “abusarne” senza problemi per il vostro piano dietetico.
Inoltre l’acqua contiene importantissimi minerali, che sono necessari per il nostro corpo anche quando siamo in regime dietetico. Magnesio, calcio, potassio, zinco, selenio, fosforo, sono questi gli ingredienti magici contenuti in ogni bicchiere d’acqua che beviamo.

Mentre siamo a dieta, anche se la regola vale sempre, dovremo bere tra il litro e mezzo e i due litri di acqua al giorno.